/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €6.99 EUR  or more

     

1.
03:06
2.
3.
03:30
4.
02:52
5.
03:46
6.
03:46
7.
8.

about

Riccardo Pasquarella & I Santi Bailor
“L’Insogno”

Immaginate di inoltrarvi nei vicoli accanto a un lungotevere tra osteriacce e botteghe, dove la gente canta con schiettezza, e con un salto veloce ritrovarvi nella città affollata, colorata e sempre seducente.
I "Riccardo Pasquarella & I Santi Bailor” nascono in quel momento, nel breve passaggio tra due mondi che si intrecciano e contaminano continuamente.
Perché le storie che raccontano potrebbero nascere ovunque, o almeno, in qualunque città scorra un instancabile fiume.

credits

released January 20, 2016

Riccardo Pasquarella: Voce, Chitarra Acustica, Chitarra Elettrica, Synths
Giordano Tricamo: Batteria
Ruggero Maoloni: Basso
Giuseppe Branca: Flauto Traverso
Francesco Parente: Violoncello
Andrea Perrone: Tromba
Rossella Clemente: Voci e Cori
Cesare Pasquarella: Vita

Paolo De Stefani: Sound Engineer & Mix
Reference Studio: Mastering

Prodotto da Officina 79 Records

tags

license

all rights reserved

about

Riccardo Pasquarella & i Santi Bailor Rome, Italy

La banda sona
De mille voci
Gente vera, gioia pura canterà...

contact / help

Contact Riccardo Pasquarella & i Santi Bailor

Streaming and
Download help

Track Name: L'Insogno
L'insogno

Sotto ar cielo sta
Città pe noi
S'abbiocca
Ar pallore della luna
Dormi amore mio
Che te ricconto io
Cosi che te la poi insognà

Mille stanno li
So Stelle trapuntate
Accennono così sto foco drento ar blu
E tutto se farà
De viola e de lillà
Così che te lo poi insognà

Tutt' intorno a te
Incanta l'occhi mia
S'inchina come se
Ce fosse un solo Re
Me pare de senti'
Che stai vicino a me
Cosi che me te poi insognà
Track Name: Un Miracolo Po' Succede
Un miracolo po' succede

La vita drento piccole scatole
Fiotta senza tempo
Aspettanno a te
E io che giro sempre intorno

Fori gente come pesci
Nun parla e nota pe nun morì
Sta acquario senza fine
Un giorno scoppierà

Un miracolo pó succede
E...musica sarà
Uno su un mijone
Un fiume de felicità

Er treno score lento e poca gente, alla stazione
Dar mare bianco che poi diventa rosso
Dalla Tera non più ferma
C'è chi aritorna senza

Un miracolo pó succede
E...musica sarà
Uno su un mijone
Un fiume de felicità

La notte ariva finarmente e copre tutto
Se pó sta a guarda
I pirati che lasciano er porto e le loro navi
Se sarà tempesta staremo stretti da diventa uno
Fino a che er sole e la pace tornerà
Track Name: Noantri
Noantri

Sto a sconta er prezzo della libertà pe te, perché, pe te

Si quer giorno io nun fossi stato uno de noantri
Nun t'avrei vista mai
Si quella vorta tu nun m'avessi chiesto che dopo l'amore
Me devi da sarvà
Er male che me fa co li pianti che me da mo ce lo sai
Lo devi da ammazza

Tu Beata Vergine fiottavi sopra er fiume
Ce lo sapevi che io stavo li pe te

Sto a sconta er prezzo della libertà pe te, perchè, pe te

Si nun l' avessi detto a le guardie che so stato io
Nun me dovevo da fida x2
Ma poi che tu scappavi co n'antro che amavi piú de me
Te possino ammazza x2

Tu Beata Vergine fiottavi sopra er fiume
Ce lo sapevi che io stavo li pe te

Sto a sconta er prezzo della libertà pe te, perchè te, pe te
Track Name: A Casa Mia
A Casa Mia

A casa mia tu verrai
Che nun è manco casa mia
Nun so de chi sia
Ce sò capitato pe caso
Un giorno che nun c'era nessuno
Ne sta casa io c'ho abitato
Nessuno è mai venuto nessuno è mai arrivato
Ma un giorno dopo l'altro io t'ho aspettata

A casa mia tu verai
Penso a' artro e penso solo a questo
E quanno che entrerai i vestiti te leverai
E co la bocca rossa e dritta
nuda resterai
A casa mia che nun è mia
Tu verrai
Track Name: Morivo Pe Te
Morivo Pe Te

Quanno era er tempo de ditte me piaci Nun l'ho capito mai
Quann'era era er momento de datte un bacio Io me so vergognato
E mo che te ne vai
Chissá n'dove che stai

Te lo ricordi a via libetta quanno che t'ho incontrata
L'occhi mia che t'anno squadrata quanno che te sei chinata
A riccoje un core
Era er mio D'amore
E mo che l'hai rotto E te ne vai
Io te dico cosi:

Che io t'ho amato
Che t'ho voluto
Che t'ho cercato più der dovuto
Io t'ho saputo
Io t'ho creduto
Ma ce lo sapevi che io morivo pe te

Tutto m'hai chiesto e io tutto t'ho dato ma tu nun hai ricambiato
Co l'unica cosa che me potevi da quella dar monte piumato
L'hai sempre dato
A chi nun t'ha amato mai
Quello che chiede a chi nun vo da
Pure cent'anni po aspetta

Che io t'ho amato
Che t'ho voluto
Che t'ho cercato più der dovuto
Io t'ho saputo
Io t'ho creduto
Ma ce lo sapevi
Che io t'ho amato
Che t'ho voluto
Che t'ho cercato più der dovuto
Io t'ho saputo
Io t'ho creduto
Ma ce lo sapevi che io morivo pe te
Track Name: Capirai
Capirai

Capirai avessi detto mai
De giorno de notte
Che l'occhi tuoi nun brilleno giammai

Capirai
Capirai avessi visto mai
Ner cielo ner monno
Una assai piu mejo de te

Ma che me vieni a di
Che me voi ricconti
Che er troppo bene poi te fa stanca

Capirai
Capirai avessi chiesto mai
La luna le stelle
T'avessi chiesto quello che nun c'hai

Capirai
Capirai avessi pianto mai
All' ombra de un lume
Avessi pianto pe te

Ma che me vieni a di
Che me voi ricconta
Nun sai puro l'estate se ne va
Track Name: Er Giardino der Re
Er Giardino der Re

Ner giardino dei fiori der cielo
Tra tutti io ho visto te
Er più bello tra i fiori d'amore
Vero come la vita che porta con se

Te invidia la rosa er profumo soave
Te guarda la calla ferita dall'omo
L'orchidea sta a piagne vole la metà tua
Er gersomino profuma de più se sta vicino a te
Se sta vicino a te

Ner giardino dei fiori der cielo
Tra tutti io ho visto te
Er più bello tra i fiori d'amore
Vero come la vita che porta con se

Potrei senti er sono der colore che c'hai
Potrei guarda er canto delle note che fai
Capisco er re der cielo
che tra tutti ha scerto te
Da mette sur trono er più mejo
Er più mejo de quelli che c'è
Er più de quelli che c'è

Ner giardino dei fiori der cielo
Tra tutti io ho visto te
Er più bello tra i fiori d'amore
Vero come la vita che porta con se
Track Name: Er Vento Soffia
Er Vento Soffia

Cerco
D'esse più veloce
Più veloce der dolore
Se me fermo ariva un pugno
Stomaco che soffre

Sai
Che arivano e nun poi
Nun poi facce gnente
A rallentatore
Piano, Piano, Lento ... Sempre più lento ma arriverà.

Er vento soffia sempre
Nun se ferma mai
Come te che ritorni e ritornerai

E mo
Nun bastano du occhi
Pe nasconne er pianto
D'un voto che se inghiotte
Se inghiotte tutto quanto

Er tempo
RiCuce le ferite
Ma la cicatrice
Sur core resterà
Come na medaglia ar valore che t'ho dato che m'hai dato

Er vento soffia sempre
Nun se ferma mai
Come te che ritorni e ritornerai